GEB-Soft di Gabriele De Luca - Assistenza informatica
Informatica pratica alla portata di tutti.
Benvenuto

Nome di Login:

Password:




Ricordami

[ ]


Data / Ora

 



In nessun altro settore come nell'informatica si trovano tanti impostori scambiati per professionisti...

"Caro! Il rubinetto della cucina perde..."
"Ferma per carità! Chiudi l'acqua... chiama l'idraulico prima che peggiori!"

"Cara! Questi pantaloni mi stanno stretti..."
"Aspetta mettili da una parte! Li portiamo dalla sarta e li facciamo aggiustare!"

"Papà! Il motorino mi si è fermato..."
"Adesso come vai a scuola? Aspetta... chiamo subito il meccanico e gli dico che glielo porti oggi stesso così lo sistema..."

===================================================

"Ho il computer che va un po' lento!"
"CHE PROBLEMA C'È? Ho il mio idraulico che è BRAVO col computer... lo chiamo ti ci dà un'occhiata... a me lo ha sistemato..."

"La connessione sembra lenta da un po' di tempo!"
"Ah guarda! La mia sarta a tempo perso LAVORA con il computer... è sarta ma CI CAPISCE col computer... la chiamo e ci prendi un appuntamento!"

"Il computer mi si riavvia da solo e non capisco che abbia..."
"ANCHE A ME lo faceva! Poi un giorno il mio meccanico mi ha detto che lui SAPEVA da che dipendeva, lui fa il meccanico ma col COMPUTER È FORTE! Gli telefono e glielo porti, te lo mette a posto in un attimo!"

Sì, fa sorridere... però è quello che spesso succede nel nostro settore, il settore informatico! A quanto pare mentre ognuno è padrone del suo lavoro e riconosce il lavoro altrui, questo non è affatto vero per il settore informatico... il primo che si alza È BRAVO con il computer, o CI CAPISCE di computer... queste frasi assurde dette proprio da chi invece NON CI CAPISCE niente, cosa vogliono intendere alla fine?
Chi fa il mio mestiere come consulente informatico sa benissimo di cosa sto parlando. Non si riesce a capire come mai nei computer sono tutti GENI, sono tutti PREPARATI. TUTTI sanno che fare...!
La cosa può anche far sorridere a primo acchitto ma in realtà si sta perdendo la professionalità e la serietà in questo lavoro. In Italia non esiste nessun albo professionale per chi vuole lavorare in questo settore. Non esiste nessun tipo di riconoscimento. Chiunque voglia può aprire una partita iva semplicemente chiedendola e iniziare a lavorare il giorno dopo che sia un esperto o un imbecille incredibile questo non ha alcuna importanza, questo tizio da domani andrà in giro facendo interventi tecnici e chiedendo un compenso per la sua prestazione professionale.
La cosa peggiore è che perfino la gente che ottiene questo intervento è CONTENTA così!
Gli stessi che NON OSANO far toccare il loro rubinetto a un pinco pallino, NON OSANO far toccare la loro macchina da un chicchessia, però NON HANNO PROBLEMI a far toccare e manomettere il loro computer da imbecilli qualsiasi che si spacciano per tecnici. Nessuno chiede MAI se il tal "tecnico" faccia questo mestiere, o come faccia a conoscere certe soluzioni. MACCHÉ! L'importante è che prima non andava e adesso va... se poi dopo un paio di giorni le cose stanno peggio di prima... beh... sarà il computer... forse è ora di cambiarlo!
GIÀ! Con lo stesso principio c'è da chiedersi quando sarà ora di cambiare la testa a certe persone.
Molte volte facendo assistenza tecnica a vari reparti dell'università "La Sapienza" di Roma, mi trovavo davanti a computer dove avevo messo mani tempo prima e poi tornando trovavo qualcosa di manomesso. A quel punto si chiedeva a tal professore proprietario del computer chi avesse toccato certe determinate cose. La risposta era dapprima "NESSUNO!!!"
Poi ragionando e facendo vedere certe cose allora: "...ah sì! Gli ha dato un'occhiata veloce uno specializzando... MA NON HA TOCCATO NIENTE! Comunque è uno BRAVO coi computer... CI CAPISCE!"
E se ci capisce perché studia medicina? E soprattutto, chi lo stabilisce che "CI CAPISCE"? Chi stabilisce se "È BRAVO"? Lo dice un professore di medicina che di informatica non ci capisce niente? Beh la valutazione mi sembra piuttosto inquinata!

Ci sono situazioni dove persone che hanno problemi sui computer spendono i loro soldi a 10 euro alla volta per ragazzini che occasionalmente mettono mano al loro pc e lo "aggiustano" (mi si passi l'arbitrarietà di questo termine), anche fino a 4 o 5 volte al mese. Ma non sarebbe meglio dare 30 o 40 euro una volta sola a un professionista che però mette a posto il pc definitivamente per molto molto tempo?
Commercialmente, non sarebbe un concetto più corretto?
Molte volte mi sono chiesto cosa spingesse certi elementi a considerarsi tecnici: Il fascino del computer? Il nome "computer" che fa tanto "scienziato"? O forse c'è un'inevitabile attrazione fatale che porta la gente a sentirsi un genio informatico? Perché persone che hanno formattato 3 o 4 volte il loro computer ritengono di saperne abbastanza per poter andare in giro a fare i tecnici? Ci sono giovani che cercano lavoro in questo settore, quando faccio i colloqui scopro che sanno cos'è un TCP/IP fino al punto di definire un indirizzo IP. Nel momento che chiedo loro di dirmi almeno due sottoprotocolli del TCP/IP vanno nel pallone. Quando chiedo che protocollo viene usato con il PING non sanno nemmeno di cosa sto parlando. Alcuni non sanno nemmeno di che si tratta quando parlo di DNS! Non hanno idea di cosa sia una ricerca inversa. Non sanno come si può usare un comando come "nslookup" o un "netstat". Molti non sanno nemmeno cosa sono le porte. Addirittura alcuni ragazzi vengono a fare dei colloqui senza sapere qual è la maggiore differenza fra il protocollo TCP e il protocollo UDP. Ma perfino la differenza fra TCP e IP per alcuni è un problema.
E che dire di quei ragazzi che vengono a fare colloqui e non hanno idea di come mettere mano su Mac o su Linux? TECNICI?
TECNICI???
Un meccanico si può dire tale se sa mettere le mani solo su motori FIAT? Può chiamarsi meccanico uno che non sa come aggiustare un motore diesel?
Come fa un giovane a definirsi tecnico solo perché ha imparato da solo delle cose con il suo personalissimo computer?
Sarebbe normale che io mi mettessi a fare il meccanico solo perché quando devo cambiare le pasticche dei freni me lo faccio da solo? Sarebbe una cosa che un altro meccanico potrebbe accettare senza problemi?
Naturalmente nel proprio pc ognuno è libero di fare quello che vuole ed è giusto che si facciano esperimenti di qualsiasi tipo. Non voglio nemmeno discutere l'amico che sa fare una determinata cosa e aiuta qualcuno nel bisogno. Io me la prendo con quelli che vanno in giro a fare questo PER MESTIERE quando non è il loro mestiere!
Come mai non possiamo avere un albo che certifichi CHI SIAMO e COSA FACCIAMO?
Un'amica di Ancona mi racconta che da loro ADDIRITTURA ci sono persone disposte a pagare 50 euro l'ora per chi ha la famigerata ECDL (patente europea del computer) mentre un esperto che GRAZIE A DIO non ha mai preso l'ECDL non viene fatto avvicinare al computer! Ebbene! Signori di Ancona e tutti coloro che hanno questo atteggiamento, preparatevi a uno SHOCK:
Chi ha l'ECDL NON CAPISCE NIENTE DI COMPUTER! Ora l'ho detto!
Chiunque capisca veramente qualcosa di informatica NON DIRÀ MAI che ha preso un ECDL perché c'è da VERGOGNARSI a definire un esperto di computer una persona che viene istruita a utilizzare Word, Excel, PowerPoint e forse Access. Questo significherebbe conoscere il computer? Sì, perché è questo che fa l'ECDL. Insegna a utilizzare il pacchetto Office di Microsoft! Almeno avessero avuto il buon gusto di insegnare VARI pacchetti Office, come ad esempio anche il più valido OpenOffice! NIENTE! Vengono istruiti all'utilizzo di UN PACCHETTO gestionale e mandati in giro come persone che hanno la PATENTE EUROPEA!
È come se dicessimo che un tizio va a prendere la patente INTERNAZIONALE e poi gli insegnano solo come si cambiano le marce nelle macchine FIAT! Se poi si trova su una Mercedes... eh beh... è diverso... non era previsto nella patente INTERNAZIONALE!
MA È UNA COSA POSSIBILE QUESTA?
VERGOGNA!!!
INGANNATORI!
È UNA FRODE A TUTTI GLI EFFETTI!
Boicottiamo la ECDL! BOICOTTIAMO LE PRESE PER I FONDELLI! SMETTETE DI FARVI PRENDERE IN GIRO!
RIBELLATEVI!!!
Dovete ESIGERE che chi viene da voi con la pretesa di essere un esperto di computer ABBIA UNA FORMAZIONE ADEGUATA!
AVETE IL DIRITTO di essere seguiti da personale QUALIFICATO!
Avete il diritto di pagare persone che non siano IMPOSTORI! PERCHÉ REGALATE I VOSTRI SOLDI A CHI NON LI HA MERITATI?
Se io vado da un dottore ESIGO che sia un VERO dottore e non un improvvisato che compra tutti i mesi l'enciclopedia medica.
Se vado da un meccanico ESIGO che sia un esperto nel settore e non solo un appassionato abbonato a QUATTRORUOTE!

Concludo questo, a mio avviso, doveroso sfogo semplicemente ricordando che il computer è uno strumento delicato! Ognuno è libero di fare quello che vuole con il suo pc e ognuno dovrebbe fare tutti gli esperimenti che si sente. MA NON È GIUSTO TOGLIERE IL LAVORO A CHI È UN PROFESSIONISTA NEL SETTORE!
Noi del settore SIAMO STUFI di avere a che fare con persone che non considerano di valore il nostro lavoro e la nostra professionalità, facendo espletare determinati compiti a improvvisati senza arte né parte!

Meditate gente... meditate...!

Gabriele De Luca
A.K.A.: DoctorWho




Author DoctorWho Homesabato 14 maggio 2011 - 20:37:30 | Comments:4 | | Stampa veloce | | crea pdf di questa news


 



GLIDER
Ongoing Events

No events
Traduci Sito

Online

Ospiti: 3, Utenti: 0 ...

Massimo numero di utenti in linea 61
(Utenti: 0, Ospiti: 61) il 30 mag : 22:11

Utenti: 77
Ultimo iscritto: mariuccio
LINUX DAY 2015


LINUX FA DI PIÙ


con Linux puoi
FEEDJIT

Referrals

Vuoi guadagnare qualcosa da casa semplicemente cliccando della pubblicità?


style="display:block"
data-ad-client="ca-pub-8581402470551533"
data-ad-slot="9729099605"
data-ad-format="auto">







Site Powered by GEB-Soft di Gabriele De Luca
Site Powered by GEB-Soft di Gabriele De Luca